Martino piccolo lupo

Martino è un lupo speciale.

Martino non ha ancora capito come si ulula alla luna. Non sarebbe un problema se non fosse un lupo – ululare alla luna è una sorta di prerequisito per un lupo. In effetti lui non sembra neanche minimamente interessato alla luna. Invece, pare che non riesca a staccare gli occhi dalle ciliegie rosse che penzolano dai rami di un ciliegio. Sua madre lo conforta, anche se le parole del capo branco, “Non sarà mai un vero lupo”, le sono rimaste fisse in testa.

Così facciamo conoscenza con Martino, il piccolo lupo, il protagonista del libro per bambini, “Martino Piccolo Lupo”, e da allora è diventato un personaggio familiare per decine di migliaia di bambini in tutta Italia e in alcune zone della Svizzera. Insegna loro qualcosa senza troppi sforzi.

Il libro è stato ideato e realizzato dall’editrice Carthusia Edizioni, insieme agli autori Gionata Bernasconi e Simona Mulazzani, con la supervisione della Fondazione ARES (specializzata  nella creazione di risorse per l’autismo).

“Questa storia particolare è legata a un messaggio sociale positivo”, afferma Rosy Pozzi, addetta alla comunicazione alla Fondazione ARES. “Patrizia Zerbi, editrice di Carthusia, ha chiesto la nostra disponibilità a partecipare a un focus group per raccogliere voci ed esperienze di educatori e genitori sul tema dell’autismo. Il suo obiettivo era di creare un libro illustrato che parlasse di autismo attraverso metafore. Volevano raccontare una bella storia sull’autismo, cercare di spiegare cos’è e che non fosse troppo pesante, né’ troppo spaventosa o troppo triste. Abbiamo iniziato a lavorarci insieme, abbiamo subito chiesto sostegno alla fondazione del Kiwanis a Lugano che ha creduto nel nostro progetto. Tutti hanno creduto in questa bellissima storia.”

Il libro è stato promosso dal Kiwanis Distretto Italia- San Marino grazie alla intraprendenza del club di Varese.

su https://it.kiwanismagazine.org/2017/12/20/uneducazione-molto-speciale/ di può trovare l’articolo completo pubblicato sul Kiwanis magazine di Gennaio 2018.

One Response

  1. GIUSEPPE DE MICHELE 16 Giugno 2019

Lascia una commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi