Edicott

Un racconto di Natale del Kiwanis – Carl E. Edicott

Carl E.  Edicott, il secondo da sinistra, stringe al mano a Rufus C. Dawes presidente dell’Esposizione Universale di Chicago.

L’uomo che lavorava per Dio.

Cal E. Edicott fu presidente internazionale del Kiwanis dal 1933 al 1934. In una gelida notte d’Inverno fu chiamato da segretario del suo club. A qualche isolato da dove abitava c’era un bambino in fin di vita da portare urgentemente in ospedale e la madre non sapeva come fare. Carl anche se a malincuore si vestì e andò a prendere il bambino, ormai privo di sensi e si diresse a tutta velocità verso l’ospedale. Guidando per le strade ghiacciate, nel cuore della notte, sentiva la mamma del bimbo seduta nel sedile posteriore della sua auto pregare. “Ti prego Dio fa che il mio bimbo arrivi presto in ospedale, ti prego DIo…“. Giunti nei pressi dell’ospedale il bimbo si svegliò e sussurrando chiese a Carl: “sei Dio?” Carl rispose no, ovviamente, ma il bambino replicò: “Tu devi essere Dio perché hai esaudito le preghiere che mia madre ti ha fatto e mi hai portato presto in ospedale“.   A quel punto Carl con un sorriso rispose: “Non sono Dio, ma solo un suo dipendente part time, gli do una mano ogni tanto, quando me lo chiede“.

 

Lascia una commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi